Estetica: consigli ed errori da evitare secondo il chirurgo plastico Bitonti

IN VISTA DELLA STAGIONE ESTIVA

estetica_bitonti

(B.C.) L’incontro domenicale di questa settimana ci vede ospiti del dott. Andrea Bitonti, stimato chirurgo plastico e medico estetico che esercita negli studi di Roma e nella sua città d’origine.

Catanzarese doc, il dott. Bitonti vanta un eccellente curriculum: Laurea con lode in Medicina e Chirurgia presso l’università degli Studi di Roma “La Sapienza”; Specializzazione con lode in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica; ha conseguito il Master II livello europeo in  Chirurgia ricostruttiva della mammella; ha collaborato con  la Cattedra di Chirurgia Plastica presso l’ospedale S. Andrea – II Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’ Università “La Sapienza” di Roma”. Inoltre, autore di diverse pubblicazioni, ha arricchito le sue esperienze professionali attraverso corsi di specializzazione ed esperienze all’estero.

Notevole la sua esperienza nel campo della chirurgia e medicina estetica, tale da avergli consentito di realizzare persino una propria linea di cosmesi per il mantenimento della salute e tonicità della pelle: la “Andrea Bitonti Cosmetics”, prodotti che per garantire una maggiore efficacia contengono una elevata concentrazione di materie prime ed inoltre sono privi di conservanti.

Sostenitore della buona chirurgia estetica, l’obiettivo dello specialista è il raggiungimento della massima naturalezza dei risultati, difatti rappresenta un punto di riferimento per tutti coloro i quali (vip e non solo) necessitano di mani esperte ed affidabili per la risoluzione dei propri inestetismi.

L’approccio dello specialista non è volto ad annullare lo scorrere del tempo ma ad addolcire i suoi effetti sul nostro corpo e garantire, ad ogni età, ed anche in presenza di qualche ruga, un aspetto naturale grazie all’adozione delle più recenti metodiche di intervento che vengono eseguite nel rispetto di elevati standard di qualità, affidabilità e sicurezza.

Molto spesso le aziende cosmetiche lanciano nuovi prodotti a base di acido ialuronico. Si metta nei panni di una paziente che vorrebbe acquistarli ma, poi, teme che di lì a poco sarà presente sul mercato un nuovo prodotto più competitivo. Cosa consiglia in questo caso?

In questo caso il marketing riveste un ruolo cruciale, la maggior parte di questi prodotti non sono altro che il risultato di una politica commerciale aggressiva da parte delle aziende che cercano di accattivare la cliente all’acquisto di super prodotti dal packaging accattivante che promettono e poi, spesso, non mantengono le aspettative. Personalmente punto sulla qualità e sulla concentrazione delle materie prime. Le mie pazienti, ne sono la testimonianza.

 Errori ed orrori della medicina estetica: uno dei timori più diffusi che trattiene molte donne dal rivolgersi al medico è senz’altro quello di ritrovarsi con il viso deforme. È possibile prolungare la nostra giovinezza evitando tutto questo? Ci sono dei trattamenti non invasivi o dei prodotti che offrono gli stessi risultati di un ricorso alla chirurgia?

Esistono diversi strumenti elettromedicali (ad esempio la radiofrequenza) che migliorano molto la qualità della pelle ed aiutano a ringiovanire viso, collo e decolletè oppure l’addome e le cosce e che restituiscono tonicità ed eliminano le adiposità localizzate.

 Allo stato attuale, quali sono i trattamenti medico-estetici in assoluto più efficaci secondo lei?

In assoluto i trattamenti più richiesti sono l’acido ialuronico, il botulino ed i fili assorbibili.

La routine di bellezza secondo il dott. Bitonti: quali sono i segreti per avere una pelle sempre giovane?

Protezione solare tutti i giorni per tutto l’anno, acido ialuronico per idratare e, a seconda della pelle e dello stato delle rughe, si può integrare il trattamento con prodotti a base di latte d’asina o bava di lumaca, proposti nella mia linea cosmetica.

 In estate, con il caldo, molti trattamenti ed interventi sono sconsigliati. Cosa suggerisce di fare a chi necessita di un ritocchino last minute?

E’ possibile applicare tutta la medicina estetica con l’accortezza di non esporsi al sole per i 5-7 giorni successivi al trattamento.

Come proteggere al meglio la nostra pelle dai danni dei raggi solari senza rinunciare del tutto all’abbronzatura?

E’ necessario utilizzare una buona protezione solare che contenga filtri solari chimici. La mia linea contiene anche sostanze antinvecchiamento e filtri solari chimici tra i migliori al mondo.