Salvini:”Da Sergio Abramo grande attenzione verso la Lega del futuro”

 

 

Matteo Salvini fa tappa in Calabria, e lo fa toccando le città più importanti, centro, al momento del dibattito politico, Reggio Calabria e Crotone per via delle amministrative di settembre e Catanzaro per affrontare il tema dello stop alle discoteche.

Fa rumore Matteo, per tanti motivi.

Per il suo essere diretto, per il saper parlare alla pancia delle persone piuttosto che di risoluzione delle problematiche. Lo fa, forte del consenso che gravità intorno alla sua figura, capace di portare un partito a trazione settentrionalista ad ambire ad essere il primo partito a livello nazionale, dal Veneto alla Sicilia. Dopo aver lanciato strali contro la Santelli per la chiusura delle discoteche, si ritorna a parlare di politica.

“Abbiamo le idee chiare, – dichiara il leader della Lega –  abbiamo nostri candidati a Crotone e Reggio per la prima volta nella storia, a Catanzaro, in Comune, a partire dal sindaco, c’è tanta attenzione nei confronti della Lega del futuro”.

La presenza di Salvini in città fa rumore e scuote per così dire gli animi e gli equilibri a Palazzo de Nobili, perché è lo stesso Matteo a dichiarare la “vicinanza”  o “attenzione” del Sindaco Sergio Abramo verso il partito della Lega.

Dichiarazioni che, comunque, lasciano spazio a differenti interpretazioni politiche, sta di fatto che il gruppo consiliare Catanzaro con Sergio Abramo è riuscito a far eleggere un consigliere regionale in quota Lega.  Quasi certamente sarà proprio dal gruppo più numeroso in consiglio che uscirà il nome del futuro candidato sindaco della città di Catanzaro, chi lo sa, forse in quota Lega.

Il 2022 è dietro l’ angolo e le manovre per il successore di Sergio Abramo sono in atto da diverso tempo.