Operato in cardiochirurgia al Gemelli di Roma il vescovo di Lamezia Schillaci

Operato in cardiochirurgia al Gemelli di Roma il vescovo di Lamezia Schillaci 3 Giugno 20203 Giugno 2020

Nel pomeriggio di lunedi’ 1 giugno il vescovo di Lamezia Terme, Giuseppe Schillaci, ha subìto una operazione al cuore che ha avuto esito positivo.

Monsignor Schillaci e’ stato operato dal prof. Massimo Massetti, direttore del dipartimento di malattie Cardiovascolari del Policlinico Agostino Gemelli di Roma, dove è attualmente ricoverato.

   

L’intervento di cardiochirurgia ha previsto la sostituzione dell’aorta toracica, effettuata in collaborazione tra il policlinico Gemelli e il reparto di cardiologia dell’ospedale Giovanni Paolo II in continuita’ assistenziale con quanto gia’ diagnosticato dai sanitari lametini.

L’operazione e’ perfettamente riuscita e le condizioni del Vescovo, che nelle prossime settimane dovra’ proseguire nel suo periodo di riposo, sono buone.

Monsignor Schillaci ringrazia tutti i medici e il personale sanitario. Dalla sua stanza di degenza il vescovo ha fatto sapere di “offrire questo periodo di sofferenza perche’ renda tutti piu’ buoni e capaci di prendersi cura dell’altro. Ringrazio tutti per la vicinanza spirituale. Sto vivendo tutto con semplicita’ e tanto desiderio di rimettermi in forze per la Diocesi”.
Nelle prossime ore e’ previsto il trasferimento dalla terapia intensiva e il successivo ricovero in cardiologia.
(notizie tratte dal sito ufficiale della diocesi LameziaNuova.it – foto FamigliaCristiana)

© Riproduzione riservata. Condividi

Fonte