Lino Polimeni, furia social sui politici locali: “Vi devono sputare in faccia” (VIDEO)

Una diretta Facebook esplosiva che non passerà inosservata, in tutti i sensi. Il conduttore di Articolo 21, la trasmissione più seguita in Calabria, Lino Polimeni, questa mattina ha urlato a tutti i cittadini le sue ragioni di padre e di giornalista.

La reazione veemente arriva dopo il massacro mediatico subito a livello nazionale dal figlio Marco Polimeni, presidente del consiglio comunale di Catanzaro. Lui stesso, nei giorni scorsi aveva avuto uno scontro con il figlio Marco durante una puntata in diretta durante la quale sono stati affrontati i temi dell’inchiesta dei 29 consiglieri comunali, denominata ‘gettonopoli’, chiedendo le dimissioni sue e dell’intera assemblea, compreso il sindaco Sergio Abramo.

Lino Polimeni si sfoga sul social dopo la puntata di ieri di Non è l’arena, condotta da Massimo Giletti, dove per la seconda volta è stato affrontato il tema dell’inchiesta, nella quale Marco Polimeni non risulta indagato, ma per la quale il presidente del consiglio comunale di Catanzaro è stato messo in forte discussione.
L’attacco violento è rivolto ai politici locali, con nomi e cognomi, di centrodestra e centrosinistra, tutti colpevoli di nascondersi e di non assumersi le proprie responsabilità. “La gente vi deve sputare in faccia” ha detto Lino Polimeni in diretta Facebook. Guarda la diretta in basso. (a.m)

     

Pubblicato da Lino Polimeni su Lunedì 20 gennaio 2020

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Fonte