Giovanni Colosimo, un successo costruito sulla fatica [VIDEO]

La testimonianza autobiografica dell’industriale scomparso a 90 anni

Si sono celebrati, presso la Cattedrale di Catanzaro, i funerali di Giovanni Colosimo, uno degli ultimi grandi personaggi simbolo della città.

Basta leggere i vari ed emozionanti commenti che la sua morte ha suscitato per rendersi conto dello spessore economico ma soprattutto umano e civico che l’industriale della refrigerazione aveva raggiunto.

Titolare della Igea, che commercializzava in Calabria colossi come Algida e Findus, Colosimo negli ultimi tempi aveva dimostrato il suo attaccamento alla città.
Segnalandosi per svariate iniziative filantropiche, legate alla cultura ed al Politeama in particolare; ma anche al calcio ed al recente rilevamento della società giallorossa.

CatanzaroTv.it lo vuole ricordare con questo spezzone – tratto da una serata di fine novembre 2015 dedicata al suo compianto amico Guglielmo Papaleo –  in cui Giovanni Colosimo ricorda le sue origini, il suo ritorno a Catanzaro dall’Argentina ed in cui attribuisce in particolare alla sua donna il merito di avergli reso possibile ogni fatica (anche 18 ore al giorno di lavoro!) governando casa e figli.