Frecce Tricolori in anticipo, l’amarezza dei catanzaresi

(D.C.) – Frecce Tricolori in transito da Catanzaro alle 9 di stamani, un motivo di amarezza per molti cittadini e adesso spieghiamo il perché.

D’accordo che sono Frecce, e per giunta Tricolori, quindi non soggette ai ritardi del traffico aereo di linea, ma un’ora e mezza di anticipo rispetto alla tabella di marcia annunciata nei giorni scorsi, francamente, non se l’aspettava alcuno. Tutti accigliati, allora, nel capoluogo dove le ‘saette dell’aria’ erano attese poco dopo le 10.20 salvo come premesso passare alle 9 circa, sorprendendo e deludendo quanti avrebbero voluto immortalare o filmarle. Circostanza che ha causato il comprensibile disappunto di parecchi ammiratori in Calabria, e non solo, della “Pattuglia acrobatica” famosa nel mondo quale marchio di italianità e orgoglio nazionale. Peccato, considerato che a certe latitudini uno spettacolo del genere capita quasi mai. E dunque stavolta erano in tanti malgrado il giorno feriale, e l’orario pienamente lavorativo, dell’attesissimo passaggio a essere pronti a mettere il naso all’insù con l’immancabile telefono in mano per strappare un ricordo del giorno in cui i fantastici velivoli dell’Aeronautica Militare di ‘casa nostra’ solcano i cieli della città dei Tre Colli.