Firmato il protocollo-legalità, partono i lavori della Metropolitana

Sottoscritto in Prefettura tra Prefetto, Governatore della Regione, Sindaco e ditta aggiudicataria


Con una breve cerimonia pubblica cui hanno preso parte anche il Questore ed i comandanti provinciali di Carabinieri e Guardia di Finanza, è stato sottoscritto alla Prefettura di Catanzaro, il protocollo di legalità per la costruenda metropolitana del capoluogo di regione.

Il nuovo collegamento ferroviario prevede due linee, una ex novo tra la stazione di località Germaneto e l’attuale stazione di Sala, l’altra adeguerà la linea delle rete ferrata esistente tra le stazioni di Via Crispi ed i quartieri Sala e Lido. A firmare l’intesa, oltre al prefetto Latella, il presidente della Regione Oliverio, il sindaco Abramo, i rappresentanti della ditta Vianini che realizzerà il progetto, la Dia e i sindacati.
(“Pendolo”, il progetto per il rilancio del trasporto su rotaia – servizio di Marzo 2014)
(Metropolitana, firmato il contratto d’appalto – Maggio 2015)