Due giugno, il messaggio del sindaco Abramo alla città

Due giugno a Catanzaro. Con una cerimonia molto più sobria ma ugualmente partecipata dalle Istituzioni, si è celebrata in Piazza Matteotti la tradizionale cerimonia di omaggio al Monumento dei Caduti.

Dalla sua pagina FB il sindaco Sergio Abramo ha mandato un messaggio alla città:

” Le radici dello Stato italiano e del nostro ordinamento repubblicano risalgono fino al #2giugno 1946. È giusto e doveroso onorare ogni anno il referendum che, quel giorno, ha marchiato la nostra volontà di autodeterminarci ponendo le basi per una #rinascita democratica dopo più di un ventennio di buio.

Con lo stesso spirito di allora, affrontiamo oggi una #ripartenza difficile: tutti vogliamo reagire e rilanciarci dopo i sacrifici, la crisi, il dolore che ha scatenato questa emergenza da coronavirus. La strada é ancora lunga, ma potremo andare fino in fondo solo restando uniti con tenacia e senso di responsabilità. Viva l’#Italia e buona #FestadellaRepubblica a tutti!”