Droga nella cuccia del cane, arrestati padre e figlio a Cropani

Persino la fantasiosa trovata di nascondere droga nella cuccia del cane non è servita.

Sono tre le operazioni antidroga condotte dai Carabinieri della Compagnia di Sellia Marina nel corso dell’ultima settimana.

I controlli hanno interessato i comuni di Botricello, Cropani e Magisano ed hanno portato all’arresto in flagranza di reato di 3 persone e alla denuncia in stato di libertà di altri due soggetti.

In particolare, già sabato scorso i militari della Stazione di Botricello avevano eseguito perquisizioni personali e domiciliari, rinvenendo a casa di due fratelli, 7 dosi di cocaina, bilancino di precisione e tutto l’occorrente per il confezionamento dello stupefacente.

Dopo qualche giorno, sempre i Carabinieri di Botricello scovavano della sostanza stupefacente occultata nella cuccia del cane di un’abitazione sita nel comune di Cropani; arrestando così padre e figlio, con il primo che aggrediva i militari nel tentativo di sottrarre il figlio alla Legge.

L’attività di contrasto ha interessato anche il territorio di Magisano ove la Stazione Carabinieri di Zagarise, al termine di mirati servizi di osservazione, ha sorpreso un uomo di 45 anni mentre irrigava una illecita piantagione costituita da 22 piante di marijuana.

Il Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Catanzaro ha convalidato tutti gli arresti ed i sequestri