Catanzaro, ministero dà ok per nuovo Piano Urbano Mobilità Sostenibile

E’ arrivato l’ok da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti alla proposta presentata dal Comune di Catanzaro relativamente al Pums-Piano Urbano della Mobilità Sostenibile.

A darne notizia il sindaco Sergio Abramo nell’evidenziare che il Capoluogo, beneficiario di un finanziamento di circa 327mila euro circa, è l’unica città in Calabria ad avere incassato in tempi brevi l’esito positivo alla richiesta, inoltrata lo scorso novembre al Ministero, e che potrà avviare l’iter per la progettazione del Pums.

“E’ stata certificata – afferma il sindaco – la qualità della proposta predisposta dal dirigente dell’Autorità urbana Por Calabria, Antonio De Marco, con il supporto della società Scral, rappresentata da Lorenzo Bertuccio che, anche in veste di presidente di Euromobility, ha offerto un contributo importante in fase di concertazione.

     

Il piano presentato da Catanzaro è, infatti, frutto di una pianificazione condivisa e trasparente portata avanti con il partenariato sociale, economico e istituzionale del territorio, anche attraverso il coinvolgimento dei cittadini che hanno avanzato i loro suggerimenti tramite un portale web dedicato. In particolare, il finanziamento sarà impiegato per definire le progettazioni tecniche preliminari e gli interventi legati alla infrastrutturazione e alla mobilità lungo tre direttive strategiche: il centro storico, l’area direzionale di Germaneto e quella a vocazione turistica di Lido.

L’obiettivo generale è favorire la rigenerazione urbana puntando sulla viabilità sostenibile e “green”, mettendo in rete gli ampi spazi verdi del nostro territorio. Una programmazione – conclude Abramo – che si integra con gli altri progetti messi in campo attraverso Agenda Urbana e i Contratti istituzionali di sviluppo e che contribuirà a disegnare la Catanzaro del futuro”.

© Riproduzione riservata.

Fonte