Ballottaggio Lamezia, affluenza bassissima a mezzogiorno: 5,39%

(ndl)  Se prima era un timore, il nubifragio abbattutosi stamani su gran parte della regione ed il Catanzarese in particolare sta determinando una limitata affluenza a Lamezia Terme, sede del più importante ballottaggio amministrativo comunale.

Nella città della Piana si decide chi tra  Paolo Mascaro e Ruggero Pegna debba fare il sindaco.

     

Ma alle 12 erano solo 3.353 elettori (il 5,39%)  quelli che si sono recati alle urne.

I seggi resteranno aperti fino alle 23. Subito dopo inizierà lo spoglio. In totale gli elettori sono 62.214 (29.975 maschi e 32.239 femmine).

Al primo turno, alle 12 si erano recati alle urne 9.067 degli aventi diritto al voto, il 14,57 %.

Il 14 giugno 2015, data del ballottaggio tra Mascaro e Sonni, alle 12 l’affluenza era stata pari al 9.36% e i votanti erano stati 5.820 su 62.201.

© Riproduzione riservata.

Fonte