Teti-Scarpino, due artigiani per nuova linea di coltelleria

DA UN'IDEA DELL'ASSESSORE SCULCO

coltelleria

Una linea originale ed unica di coltelleria, un prodotto nato da due realtà dell’artigianato catanzarese.

Un’ idea avuta alcuni mesi fa dall’assessore alle attività economiche, Alessio Sculco, e sposata dalla storica coltelleria Teti e dalla IoIntaglioLegno di Franco Scarpino.

Il risultato finale ha visto nascere una nuova linea di coltelli di diverso genere,  con lame e manici realizzati dalle rispettive botteghe.

“Questo è un piccolo esempio di quello che le nostre eccellenze artigiane possono fare mettendosi insieme per ideare e realizzare dei prodotti totalmente made in Catanzaro e in grado di far rivivere le nostre tradizioni”, ha detto l’assessore Sculco accogliendo Teti e Scarpino nel suo ufficio.

“Risultato raggiunto grazie alla sincera partecipazione e all’entusiasmo dei due maestri artigiani che, da tempo, promuovono le loro creazioni grazie anche al supporto di Confartigianato e della Cna.

L’auspicio è che tutte le anime del commercio possano seguire questa strada, improntata alla collaborazione, puntando sulla qualità e sull’identità dei prodotti che, dal nostro territorio, possano raggiungere anche i mercati nazionali e internazionali”.