Roccelletta, rinvenuto in spiaggia nido di tartarughe caretta

Il sito è monitorato dal WWF

progetto_tartarughe

Sorpresa questa mattina su una delle spiagge più frequentate della costa ionica catanzarese: esemplari di tartaruga marina caretta caretta hanno nidificato in un tratto di spiaggia libera di Roccelletta di Borgia, nei pressi del camping Calabrisella.

Come mostra l’immagine, all’interno dell’area delimitata le tartarughe hanno scavato per deporre le uova, non visibili perché ricoperte dalla sabbia.

 

Il processo di nidificazione delle caretta caretta

Le tartarughe prima di deporre fanno una serie di sopralluoghi per controllare le condizioni della sabbia: se non sono ottimali non depongono.

In questo caso, fortunatamente, la nidiata è andata a buon fine.

La prassi prevede che dopo la deposizione l’esemplare ricopra di sabbia la tana per riprendere poi la via del mare.

 

Monitoraggio del WWF per la tutela ed il della fauna marina

Considerando la zona particolarmente affollata nel periodo estivo, in cui qualcuno avrebbe potuto distruggere inconsapevolmente la nidiata, la pronta segnalazione dei bagnanti e l’operato del WWF ha consentito di mettere in sicurezza l’area.

Il sito di rinvenimento delle uova delle nostre simpatiche tartarughe marine è costantemente monitorato dal WWF.

 

BC