Lo stato di degrado delle vie cittadine

L'appello per un intervento immediato

Riceviamo e pubblichiamo nota stampa del cittadino Stefano Veraldi:

“I marciapiedi di Catanzaro sono invasi da sterpaglie ed erbacce, alcuni di essi, come nel quartiere Sala in Via Degli Svevi SP13, sono impraticabili per mamme con passeggini e disabili” riferisce Veraldi.

L’evidente stato di degrado

“Nella Catanzaro del presidente della provincia Sergio Abramoincalza – ci chiediamo dove siano le imprese appaltanti di fronte a uno stato di degrado evidente e che i cittadini vedono sotto i propri occhi quotidianamente”.


I marciapiedi di città: simil discariche

“La progressiva incuria, inoltre, trasforma i marciapiedi in mini discariche e la natura che senza un programma di manutenzione ordinaria si riprende gli spazi riportando angoli verdi impropri in città sotto forma di sterpaglie invasive.

Il problema – insiste Veraldi – è che questi impedimenti temporanei a Catanzaro si trasformano in permanenti”.

     

I cittadini non sono più disposti a pagare le tasse per un servizio inesistente

Con questo lassismo si incentivano gravi effetti nella cittadinanza, non più disposta a pagare tasse per vedere servizi nulli o carenti”.


L’appello per un intervento immediato

La speranza conclude Veraldiè in un intervento immediato su tutta la città, di fronte agli annunci servono politiche che ridiano serenità nel quotidiano al cittadino di Catanzaro”.