L’Arte per rilanciare l’attrattività del territorio

DUE INIZIATIVE IN CANTIERE

lungomare

Il sindaco Sergio Abramo, l’assessore agli spettacoli Alessandra Lobello ed il presidente del consiglio comunale Marco Polimeni annunciano importanti iniziative per il rilancio dell’attrattività del capoluogo “Una strategia di marketing che rilancia e va ad accrescere il richiamo e la vocazione turistica del capoluogo e del suo quartiere marinaro”.

La strategia di rilancio

L’amministrazione con una delibera di giunta ha approvato un’installazione artistica di Massimo Sirelli in zona portuale, e delle nuove e suggestive luminarie di “Emotion of light summer” di Marco Trapasso nelle strade principali di Lido.

Il progetto 

All’insegna di un’estate che vede protagonisti i colori, l’amministrazione dà il va libera al progetto “Catanzaro colorful” di Massimo Sirelli, apprezzatissimo e riconosciuto pop-artist a livello nazionale che riprenderà il suo progetto di frangiflutti colorati.

“Puntiamo a incrementare in maniera significativa l’attrattività del quartiere marinaro attraverso innovative e originali forme espressive”- hanno sottolineato Abramo, Lobello e Polimeni – Sirelli, che riprenderà il suo progetto di frangiflutti colorati al Porto, sulla scorta di un’idea che lo stesso Sirelli ha realizzato nell’ambito dell’edizione 2014 del festival “Altrove”, garantirà alla città un biglietto da visita piacevole e ammiccante, una vera e propria installazione di arte contemporanea, settore nel quale Catanzaro è ormai un’avanguardia nel meridione”.

L’opera di Sirelli, che inizierà il suo lavoro nei prossimi giorni, si chiama “Catanzaro colorful”.

L’altra opera sarà realizzata da LuminArt Emotion of Light, il laboratorio catanzarese di Marco Trapasso, che installerà 70 impianti luminosi in 3D creati in modo artigianale ed ecocompatibile.

In particolare, in via del Commercio e in corso Progresso, LuminArt Emotion of Light replicherà su più vasta scala quanto ha già realizzato durante le festività natalizie in piazza Nicholas Green, nel centro storico della città.

 

Le due proposte

Due proposte che renderanno decisamente più ricca l’attrattività del capoluogo nel clou della stagione estiva.

“Si tratta di due suggestive e importanti opere d’arte a cielo aperto – hanno concluso Abramo, Lobello e Polimeni – due nuove ed estese installazioni che renderanno decisamente più ricca l’attrattività di Lido nel clou della stagione estiva”.  

Il sindaco, infine, ha sottolineato che a Lido, oltre al classico appuntamento con il Magna Graecia Film Festival, si terranno una serie di manifestazioni culturali e di spettacolo.