Farmacia di Pontegrande, Celia: “Un successo di impegno ostinato”

Farmacia di Pontegrande Fabio Celia

In seguito al mantenimento della della farmacia di quartiere nella zona di Pontegrande, è intervenuto l’ex consigliere comunale Fabio Celia, esprimendo approvazione per l’obbiettivo raggiunto.

“La data odierna segna un importante obiettivo di utilità sociale: la Giunta comunale di Catanzaro ha infatti approvato la delibera con cui si stabilisce il mantenimento della farmacia di quartiere nella zona di Pontegrande.” E’ quanto commenta l’ex consigliere comunale Fabio Celia, uno dei pochissimi ad aver optato per dimissioni di coerenza etica dopo i ‘fattacci’ giudiziari (inchiesta gettoni commissioni consiliari) che hanno investito il civico consesso.

Per lunghi mesi – aggiunge Celia – , insieme all’ex collega Antonio Gigliotti mi sono battuto affinché le popolose zone a nord della città, oltre a Pontegrande anche Pontepiccolo, Piterà, Janò e S.Elia, non perdessero un fondamentale servizio pubblico come la farmacia.

La chiusura del presidio sanitario ha lasciato per lungo tempo centinaia di famiglie e migliaia di cittadini senza un punto di riferimento per l’approvvigionamento dei farmaci, per giunta in un periodo di estrema emergenza come il lockdown pandemico.

Un ringraziamento particolare – continua l’ex consigliere Celia – voglio farlo al settore Attività economiche con l’assessore Alessio Sculco ed anche all’Ordine dei Farmacisti, con i dottori Corapi e Perri.

Grazie all’impegno di tutti questi soggetti è oggi possibile il trasferimento della sede della farmacia che proposto dall’attuale titolare, avverrà in locali molto vicini a quelli storicamente occupati in via Ettore Vitale.

Certo di aver contribuito a mitigare le difficoltà e le sofferenze dei tantissimi abitanti di queste zone – conclude –  condivido con loro la soddisfazione ed il compiacimento per una piccola grande battaglia di civiltà vinta col buon senso e l’impegno di tutti.”

Redazione Catanzaro 7