C’erano una volta Biancaneve e i 7 nani…

Non ci sono più le favole di una volta

i sette nani a catanzaro lido

Once upon a time…

Qualche giorno fa le statuette del mondo fantastico dei fratelli Grimm – Biancaneve ed i sette nani – sono state posizionate nei pressi del lungomare dai residenti del quartiere marinaro che, muniti di tanto entusiasmo, si sono presi cura delle aiuole, con la nobile l’intenzione di attivare interventi di abbellimento.

Biancaneve e i 7 nani sono abusivi

Purtroppo, poiché trattasi di installazioni di cemento (per cui occorre il nullaosta del vincolo paesaggistico) sul lungomare non possono stare: Biancaneve e i 7 nani sono abusivi, è opera in cemento non autorizzata.

Detto questo, i simpatici nanetti sono ora costretti a tornare nel mondo delle favole, o chissà dove in questa terra.

Per questa vicenda è stata convocata una riunione in Comune in cui è stato espresso il disappunto per aver intrapreso questa iniziativa: ogni attività che incide sull’occupazione del suolo pubblico deve essere concertato con l’amministrazione.

Perciò, giustamente, per scongiurare una denuncia per inadempienze di fronte ad un illecito, coloro i quali hanno installato Biancaneve e i 7 nani dovranno immediatamente rimuoverli, altrimenti si dovrà procedere alla rimozione coatta con l’ausilio delle forze dell’ordine.

 

Parafrasando un testo di Domenico Modugno….

E il nanetto dove lo metto

Dove lo metto non si sa

Mi dispiace ma non c’e’ posto

Non c’e’ posto per carita’!

 

Arriva la replica dei nani

Ma l’abbiamo fatta proprio così grossa? – si chiede Brontolo

Dotto, Cucciolo e Mammolo sono positivi: “Vedrai, qualcuno sarà tenero con noi”

Eolo incalza fiducioso: “Con tutto il vento che fìoffia a la Marina magari ci spostano in un luogo più riparato”

Non pervenuti Pisolo e Gongolo, probabilmente impegnati in una pennichella.

 

Il comitato pro SnowWhite: salvate i nanetti

Impazzano i commenti simpatici su Facebook sulla volontà di rimuovere gli sventurati personaggi fiabeschi:

“ma Sergiolo pure sarà rimosso?”

“Prima gli italiani.”

“Ma in Comune si sono riuniti apposta per i sette nani?”

“Questo dei nani è un assembramento fuori legge”

“Già vedo l’articolo su “….Inforna”: Lungomare cz…si futtiru i nani!”

“Speriamo che non li trasformino in Gambolo, Muzzolo…o che da 7 i nani diventeranno 4”

“Ma un vìu Pisolo…un fàra u Brontolu…..iìu ma si cùrca, mà si fà nà ùra e sònnu a lù frìscu”

 

Totoscommesse in corso

Quindi, che fine farà Biancaneve con nani al sèguito?

Totoscommesse in corso… verranno forse posizionati al Parco Gaslini? Probabilmente no, sempre per la sfortuna di essere stati costruiti in cemento…

Anche Biancaneve è disperata…

Ecco come una delle fiabe più belle per bambini oggi si trasforma in barzelletta per adulti, con buona pace (si fa per dire) dei fratelli Grimm.

BC